Fontaines D.C. – A hero’s death

I Fontaines D.C. sono già tornati. Il tour di “Dogrel”, acclamato esordio della band, pare sia stato fecondo dal punto di vista creativo e il nuovo disco è stato scritto proprio nelle sue pause, quando la band cercava ristoro dal rumore dei concerti e dal clamore di una stampa, che già li proclamava nuova promessa … Continua a leggere Fontaines D.C. – A hero’s death

The Electric Soft Parade – Stages

Questo è uno di quei dischi che rischiano di perdersi nel marasma generale. Di quelli che in pochi si sentono in dovere di promuovere. Dopotutto, gli Electric Soft Parade andavano bene giusto nel decennio scorso e, francamente, la spinta data loro dall’acclamato esordio “Holes in the wall” non è stata sufficiente a fargli scavallare la … Continua a leggere The Electric Soft Parade – Stages

Sulla bellezza degli anni sessanta e su “Afterglow of your love” degli Small Faces

Sono nato nell’anno in cui il punk perdeva la propria spinta iniziale e i suoi esponenti sparivano in una fiammata o cominciavano a far precedere la formula dal prefisso “post”. Quando ho avuto l’età per discernere quale musica ascoltare, il disagio saturo del grunge mi ha salvato dal rock corporativo e dal pop metal cotonato. … Continua a leggere Sulla bellezza degli anni sessanta e su “Afterglow of your love” degli Small Faces

Greetings from His Bobbyness: Bob Dylan – Murder most foul

“Greetings to my fans and followers with gratitude for all your support and loyalty across the years. This is an unreleased song we recorded a while back that you might find interesting. Stay safe, stay observant and may God be with you” Con queste parole, il 27 Marzo del 2020, Bob Dylan ha pubblicato una … Continua a leggere Greetings from His Bobbyness: Bob Dylan – Murder most foul

The revolution will be televised: cronache dai nostri appartamenti

Era il 1970, quando Gil Scott Heron pubblicava quello che sarebbe restato uno dei suoi pezzi più noti. “The revolution will be not televised” era un proto-rap con cui l’autore scuoteva la propria audience, ammonendo che il cambiamento che stava per arrivare non avrebbe avuto luogo dentro la scatola televisiva, ma fuori: tra la gente … Continua a leggere The revolution will be televised: cronache dai nostri appartamenti

The Kinks – Waterloo Sunset. Nostalgia di una stazione brulicante di vita

I. ATTENZIONE! Qua non si scherza: questa è la più bella canzone che sia mai stata scritta. Insidiata al massimo da “Thirteen” dei Big Star o da “Northern sky” di Nick Drake, ma credo regga comunque al primo posto… E cosa vuoi dire della più bella canzone che sia mai stata scritta? Davvero si ha … Continua a leggere The Kinks – Waterloo Sunset. Nostalgia di una stazione brulicante di vita

“Specials – Ghost Town”. Le nostre città fantasma

“Ghost Town” è uno dei più grandi 45 giri mai diffusi in Inghilterra. E’ stato pubblicato il 12 giugno del 1982 dal gruppo inglese degli Specials e rappresenta l’ultimo singolo dato alle stampe dalla band nella sua leggendaria formazione originale. La circostanza che la canzone costituisca, dunque, l’atto finale di una delle avventure più entusiasmanti … Continua a leggere “Specials – Ghost Town”. Le nostre città fantasma

Quella volta in cui ho incontrato un GIOVANE

Come potrete vedere, con l'articolo che pubblichiamo oggi, un'altra firma si è aggiunta a quella di Mason e di Dixon. Il nuovo membro si chiama theline (vabbè…). Vale la pena spendere due parole sul soggetto in questione. Si tratta innanzitutto di un GIOVANE. Sì, abbiamo scoperto che esistono, che rivolgono la parola alle persone anziane … Continua a leggere Quella volta in cui ho incontrato un GIOVANE

La versione di Emidio Clementi, scrittore.

ESSERE CIO’ CHE MANCA AL MONDO. Era il 1995 quando Emidio Clementi rivelava a molti di noi che, nell’inverno del 1985, tutto quello che avrebbe voluto essere era Jim Carroll nell’attimo esatto in cui cantava “Wicked gravity”. E c’è da dire che molti di quelli che ascoltavano quella canzone, sentendosi “come il soffitto di una … Continua a leggere La versione di Emidio Clementi, scrittore.